top of page

Marketing dei colori: quale scegliere per aumentare le vendite?

Circa il 70% delle informazioni che raggiungono il nostro cervello sono visive. Le dimensioni, l'ordine e la disposizione degli elementi influiscono sul processo decisionale d'acquisto, così come l'utilizzo del colore che svolge un ruolo fondamentale.


Il colore aumenta la riconoscibilità del Brand di oltre l'80%

Oggi le aziende cercano sempre di più una comunicazione che attivi tutti i nostri sensi e smuova le nostre emozioni del consumatore, come la scelta di un determinato colore.

Neuromarketing: comunicazione e colore

La comunicazione svolge un ruolo chiave nella creazione di valore per l'azienda, poiché permette di far conoscere il marchio, aumentare la sua awareness e coinvolge molte persone nelle scelte d’acquisto.


Il colore è un potente strumento di comunicazione: attira l'attenzione, facilita il riconoscimento del brand e influenza le emozioni. Una disciplina che si occupa di comprendere come le emozioni e gli impulsi influenzino il processo decisionale dei consumatori è il Neuromarketing. Questa scienza si fonda sulla combinazione di marketing e scienze comportamentali: studia i processi invisibili, emozionali e spesso irrazionali che guidano le scelte di acquisto, come la psicologia dei colori.

Le ricerche di neuromarketing dimostrano che le emozioni, i bias cognitivi e la memoria sono in grado di influenzare le scelte di acquisto dei consumatori. Cosa influisce significativamente nelle decisioni d’acquisto quotidiane?

I COLORI


Psicologia dei colori nel marketing

I colori hanno un'influenza sulla decisione d'acquisto sui consumatori, per questo la scelta dei colori risulta fondamentale sopratutto per le attività commerciali. Ad esempio, sapevate che il colore può influire sul gusto del cibo?

C'è una stretta correlazione tra colori, emozioni e persone. Ogni colore ha una tonalità diversa e una piccola variazione nella tonalità può far percepire al consumatore emozioni diverse e di conseguenza indirizzarlo su una determinata scelta d’acquisto piuttosto che un’altra.


Come si possono utilizzare i colori per aumentare le vendite?

Per ogni colore esistono delle associazione psicologiche differenti. Eccone alcune da poter sfruttare per il proprio business.


Quale colore scegliere per il proprio Brand

Ogni colore trasmette un significato diverso, per questo viene utilizzato strategicamente dai vari Brand per attirare visivamente ed emozionalmente il consumatore.


ROSSO: Il rosso è un colore vibrante ed energetico, spesso associato a simboli di amore e passione, ma anche di sangue, pericolo e allarme.

Nonostante evochi emozioni contrastanti, viene scelto per le sue proprietà stimolanti e per le sensazioni che genera sull’organismo: dall’ aumentare la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna fino a stimolare l’appetito, causando una forte eccitazione.


Per questo motivo molti brand del settore Food&Beverage, scelgono di utilizzare il rosso, ma anche chi vuole distinguersi e dare un'immagine forte e riconoscibile.


Aziende in rosso: McDonald's, KFC, Burger King, Santander, Netflix, Virgin, Nintendo, Marlboro e Levi’s.


ROSA: Il colore rosa è associato a tenerezza, innocenza e delicatezza, attira più donne che uomini; spesso utilizzato per identificare il mondo femminile.

Il rosa è ampiamente utilizzato in diversi settori come l'infanzia, il matrimonio e i dolci.


Aziende in rosa: Hello Kitty, Victoria's Secret, Barbie e Cosmopolitan


BLU: Il colore blu è uno dei colori più amati tra tutti.

E’ una tonalità fredda che trasmette calma, armonia e serenità, per questo ha un effetto calmante sul battito cardiaco e sulla pressione sanguigna.

Grazie a queste sue proprietà, viene spesso utilizzato dalle aziende che vogliono creare un'immagine affidabile e credibile. Utilizzato spesso nel settore bancario e assicurativo, in quello dei social network o da aziende che hanno bisogno di comunicare onestà, per ottenere la fiducia dei loro clienti.


Aziende in blu: Samsung, Zurich, Visa, Facebook, Durex.



VERDE: Il verde viene associato alla natura, al benessere e alla salute.

Simile al blu, questo colore infonde sicurezza e pace, ed è frequentemente utilizzato per rappresentare temi ambientali, brand ecologici e Green o associato a settori come quello farmaceutico e medico.


Aziende in verde: Animal Planet, Legambiente, Tropicana, Starbucks.


GIALLO: Il giallo è un colore che evoca allegria, ottimismo e vitalità.

Questa tonalità ha un effetto particolare sul nostro organismo: stimola il sistema nervoso, generando una sensazione di buon umore, estroversione e aumento di attenzione.

Il giallo viene spesso utilizzato in diversi settori, come quello infantile, elettronico, culturale e dei trasporti.


Aziende in giallo: Nikon, Hertz, Ferrari, Shell e Chupa Chups.


BIANCO E NERO: Infine, ma non meno importanti, abbiamo il bianco e il nero che, nonostante siano complementari e solitamente visti come opposti anche simbolicamente, hanno in comune un messaggio di eleganza ed esclusività.

Questi due colori sono molto utilizzati nei settori della moda di lusso e del lusso in generale, trasmettendo un'immagine di raffinatezza ma allo stesso tempo anche di autorità e potere.

Aziende in bianco e nero: Prada, Gucci, Chanel, Yves Saint Laurent, Dolce e Gabbana.


Qual è il colore che fa al caso tuo?

Per scegliere il colore perfetto per ottenere risultati per il tuo Business, Contattaci.

bottom of page